Sabato 25 novembre 2017

Una giornata molto densa per il festival: i workshop della mattina curati da Antonio Prudenzano de Il Libraio sull’editoria online, Vera Gheno e Bruno Mastroianni sulla “disputa felice” online, e quello di Adrian Paci dedicato agli artisti del territorio. L’ “off topic” del festival è stato il convegno organizzato da Imago Mundi “Patrimonio Culturale: comunità di storie, modelli, esperienze e strumenti”, ospitato in Sala Cannoniera.
Durante la serata, invece, una esplorazione nei territori della letteratura e della creatività, che in molti modi possono aiutarci a tracciare strade per il futuro: l’incontro con gli esperti Gheno e Mastroianni per capire meglio i social network e i nostri comportamenti online, quello con gli scrittori Chiara Barzini e Raffaele Alberto Ventura che raccontano della generazione “di mezzo” disagiata e a volte sradicata ma non ancora arresa, e la “lectio” dell’autore (e inventore) televisivo Carlo Freccero sui linguaggi delle fiction, uno straordinario excursus storico-filosofico-pop sui linguaggi del presente e del futuro.