Pazza Idea. Generazione Passione: la conferenza stampa e il programma 

Pazza Idea. Generazione Passione
Cagliari, 26-29 novembre 2020: la conferenza stampa e il programma
Sarà una edizione speciale, nella quale per la prima volta la trasmissione in streaming sarà la modalità esclusiva per la partecipazione del pubblico agli eventi, nel rispetto della normativa anti Covid.
Giunto alla sua nona edizione, quest’anno il festival affronta con uno sguardo molteplice la complessità del reale: “Generazione Passione” è infatti il tema scelto, che ha ispirato un fitto programma di incontri che per la prima volta andranno oltre i confini della città e saranno visibili in tutta Italia, in streaming sul sito pazzaidea.org e sui canali social del festival.
 
“Pazza idea è il festival della contemporaneità, un presidio d’avanguardia culturale e letteraria in continua esplorazione nei meandri della nostra società, del mutevole presente e dei futuri possibili. Al centro di questa nuova edizione ci sarà il potere delle parole, l’evoluzione dei linguaggi, il racconto dei processi creativi e dei protagonisti che cambiano piccoli percorsi di storia. Pazza Idea è pensato come un laboratorio di pensiero, riflessione e partecipazione sulla visione altra delle cose, esplorando gli scenari sociali e culturali della realtà attraverso la capacità interpretativa dei libri e dell’arte nelle sue infinite suggestioni”.
Mattea Lissia, direttrice di Pazza Idea
 
Gli ospiti principali della nuova edizione:
Anne Boyer (Premio Pulitzer 2020), Manuel Vilas, Petros Markaris, Jeffrey Schnapp, Guido Harari, Emma Dante, Luigi Manconi, Melania Mazzucco, Claudia Durastanti, Maurizio Ferraris, Viola Di Grado, Luca Sofri, Cristina Comencini, Sandro Bonvissuto, Riccardo Sinigallia, Emanuela Canepa, Daniele Mencarelli, Marta Barone, Lavinia Bianchi, Yari Selvetella, Pierluigi Vaccaneo, Marta Perego, Roberto Carnero, Vera Gheno, Mafe De Baggis, Giovanni Ziccardi, Annalisa Ambrosio, Enrico Galiano, Renato Chiocca, Egidia Bruno, Vincenzo Vecchione.
 
L’edizione di quest’anno è dedicata ai grandi temi di Generazione e Passione. Un duplice sguardo sui cambiamenti storici degli ultimi decenni e, inevitabilmente, sui movimenti culturali, sociali, politici e di costume. La passione che “muove il sole e l’altre stelle”, è il motore che fa girare il mondo, ma muove anche le scelte individuali, il fattore che le rende diverse, speciali, uniche. Il filo che lega padri e figli, mondi diversi ma in profonda connessione. Un richiamo forte alle potenzialità del presente e alle possibilità del futuro.