Tag: cultura

Pazza Idea 2020: vi raccontiamo il lavoro culturale, una risorsa da difendere. Una lettera per il nostro pubblico

La situazione in cui ci troviamo oggi, lo sappiamo, non ha precedenti nella Storia: l’emergenza del Coronavirus è globale e ci riguarda tutti, siamo globalmente coinvolti in un processo di analisi del nostro presente e fortunatamente anche di progettualità per il futuro. In questo momento – fine aprile dell’anno 2020 – noi non sappiamo con certezza quale sarà il perimetro… Read more →

Il fascino e la gloria. Le donne del primo Novecento a Pazza Idea. Femminile Plurale

  Il ‘900 è il secolo delle donne: sfruttate, oppresse, depresse. In Italia, paese arretrato, le signore hanno dovuto lottare, ribellarsi, per conquistare quelli che oggi sembrano diritti acquisiti. Quelle portate in scena da Luca Scarlini per il festival Pazza Idea. Femminile Plurale saranno quindi storie di sartine, femmes fatales, scrittrici, premi Nobel, chimiche, anarchiche, comuniste e fasciste. Una catena di… Read more →

Pazza Idea. Il programma completo dell’edizione 2018

MERCOLEDÌ 21 novembre h.18:00 Sala Cannoniera Letizia Battaglia. Fotografie Inaugurazione della mostra Letizia Battaglia, pur avendo come mai nessuno prima fissato in immagini le stragi criminali nella Sicilia degli anni Settanta, non è solo “la fotografa della mafia”. Le sue foto, spesso in un vivido e nitido bianco e nero, raccontano soprattutto Palermo nella sua complessità: una città grande e… Read more →

Il 2018 è “Femminile Plurale”: il festival Pazza Idea sta arrivando!

Sapevate che nel 2017 la parola femminismo – dichiarata dalla prestigiosa casa editrice americana Merriam-Webster “Parola dell’anno”- ha visto aumentare le sue ricerche online del 70 per cento rispetto al 2016?   E sapevate che in Italia- e particolarmente nella nostra Sardegna- le donne leggono di più, si laureano più spesso, hanno una particolare vocazione all’impresa culturale e creativa? Quest’anno il… Read more →

Il futuro come una febbre, un viaggio, una storia da raccontare. Pazza Idea 2017 sta tornando!

Il futuro: non “terra promessa”, ma nemmeno “landa desolata”. Semmai un orizzonte sconosciuto verso il quale andare con una “cassetta degli attrezzi” da costruire con tutte le opportunità che il mondo attuale ci offre. Strumenti digitali e tecnologia, ma anche i classici della letteratura e il potere magico e creatore delle parole, testimonianze importanti di cambiamenti di vita, di lavoro,… Read more →

Pazza Idea. Profilo Futuro 2017 . La conferenza stampa di giovedi 16 novembre

La sesta edizione del festival Pazza Idea è quest’anno incentrata sul Profilo Futuro: indagini sulla complessità del presente e le strade possibili per un futuro sostenibile e interessante. Tutto a Cagliari, dal 23 al 26 novembre 2017 al Centro d’Arte e Cultura Il Ghetto. Il programma verrà presentato alla stampa durante la conferenza stampa di giovedi 16 novembre, alle ore… Read more →

Torino, 19 maggio 2017: in viaggio verso Planet Igort! #pazzaidea17

Grandi novità per il festival Pazza Idea- Profilo Futuro: quest’anno, infatti, saremo ospiti del Salone del Libro di Torino, la grande kermesse della cultura che si svolge al Lingotto nei prossimi giorni. Il Salone si sdoppia con il “Superfestival”, uno spazio dedicato alle manifestazioni letterarie di tutta Italia, che in alcuni casi portano in dote un evento particolarmente rappresentativo della loro… Read more →

Nino! Nino! [dedicato ad Antonio Gramsci e all’Armenia]. Cagliari, 12 maggio 2017

Nino! Nino! uno spettacolo di Sonya Orfalyan, con musiche originali di Riccardo Giagni Con Graziano Piazza (voce recitante) Teatro Massimo di Cagliari, venerdi 12 maggio h. 21 [organizzato dall’associazione Suoni e Pause in collaborazione con Luna Scarlatta per il festival Pazza Idea 2017] Il 2016 è stato l’anno del 125° anniversario della nascita di Antonio Gramsci, mentre il 27 aprile… Read more →

Ogni incontro è prezioso. Franco Arminio a Macomer e Modolo per Pazza idea. CaЯatteЯe Speciale

[Cose che succedono nel centro della Sardegna mentre intorno infuria la bufera cattiva e dentro quella buona: la poesia, la geografia, l’animazione culturale, il canto, i libri, la malvasia e i cimiteri, i morti e i vivi, le parole dette e scritte, e soprattutto le persone. L’ultimo appuntamento dell’edizione 2016, eccolo] L’ultimo appuntamento dell’edizione 2016 del festival Pazza idea. CaЯatteЯe… Read more →

Quando un luogo risuona da qualche parte dentro di noi [#pazzaidea16]

C’è un filo che unisce la poesia e la geografia, quella sensazione che alcuni luoghi “risuonino” dentro di noi, come se ci fossimo già stati o volessimo rimanerci. Altre volte è una inquietudine, soprattutto davanti alle strade vuote, agli edifici vecchi, agli spazi grandi. E’ il filo dei paesi e della “paesitudine”, uno stato d’animo più che un luogo fisico,… Read more →